Guida al Dim Mak

Piccola guida al Dim Mak Chi conosce qualcosa sul “tocco della morte” (per chi non conoscesse può ‘cliccare qui’) di certo si sarà interrogato in maniera naturale su una semplice questione: ma come faccio a capire gli scompensi energetici del mio avversario?Ovviamente ad un eventuale aggressore non possiamo fare domande ...

Read More »

Evoluzione del Dim Mak fino ai giorni nostri

Prima di iniziare sono doverose delle esaustive premesse. Di cosa stiamo parlando? Dim mak viene tradotto in vari modi: “il tocco della morte”, “mani velenose”, “arte del colpire i punti vitali” e altro ancora. Sostanzialmente si tratta di un sistema di combattimento intriso della filosofia taoista che sfrutta le conoscenze ...

Read More »

I pezzi mancanti del puzzle. Cosa stiamo perdendo lungo la Via ?

Questo articolo fa volutamente parte della sezione “Evoluzione”. Come mai ho deciso di intraprendere questa scelta ? La legge di evoluzione governa il mondo col giuoco di due forze, la forza conservatrice e la forza progressista. Antonio Fogazzaro Come Giano Bifronte, camminando, si volge lo sguardo a due strade ben ...

Read More »

Storia di un sensei – L’altro karate

Capitolo 11 – L’altro karate [Se hai perso il capitolo 9/10 (clicca qui).] Sentivo spesso i sensei e i senpai del dojo parlare dell’ “altro karate”. I commenti a riguardo erano sempre molto rispettosi, ma tutti concludevano con un “ma è l’altro karate”. Ho 17 anni, vivo il dojo pienamente, ...

Read More »

Il Buon Maestro (Parte 2)

“Conviene all’umanità di un maestro mettere i propri discepoli in guardia contro se stesso.” Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881 Il maestro non dovrebbe essere venerato o temuto come una divinità, ma dovrebbe ispirare fiducia e rispetto in quanto uomo. L’insegnate è una persona normalissima, non ha poteri paranormali, non è in possesso di qualche dono divino che ...

Read More »

Il Buon Maestro (Parte 1)

Di Stefano Censi Nei discorsi tra “marzialisti” si parla spesso di questo o quel maestro. Sarebbe strano il contrario, dato che circa il 70% della pratica di un karateka dipende da chi lo istruisce. Ma chi può davvero dirsi “maestro”? Non sono qui per fare un descrizione di tutte le cariche “pseudo-religiose” di ...

Read More »

Il viaggio del guerriero: la necessità di essere ronin

IL VIAGGIO DEL GUERRIERO: la necessità di essere ronin Lo so, sembra anacronistico parlare ancora di ronin ma appunto, sembra! Per chi non lo sapesse “ronin” è una parola giapponese che usualmente viene tradotta con “uomo onda” (che non è un supereroe), con questo termine venivano chiamati i guerrieri samurai ...

Read More »

Un approccio neurofisiologico al Kyusho Jutsu

Punti vitali e scienza medica Grazie al consenso e all’approvazione da parte di Sensei Ryan Parker, riusciamo ad introdurre concetti e analisi scientifiche relative al Kyusho Jutsu e ai suoi effetti. Questo testo è diretta traduzione dell’articolo scritto in origine del su citato maestro nel suo blog, che tanto gentilmente ...

Read More »

Un’ipocrisia moderna

Non sempre è l’artista a fare la differenza Premetto che è fuori da ogni mia intenzione innescare una sterile polemica degna dei più assurdi talkshow, il mio intento è solo quello di essere il più oggettivo possibile su un argomento tabù sviluppatosi in tempi moderni: “ogni arte va rispettata a ...

Read More »