L’uso dell’anca in Oi Tsuki 2

Anca e Oi Tsuki, i vantaggi Se avete perso il concetto di Gamaku e la dei movimenti d’anca, andate qui per la prima parte Se si tiene presente questo modo di applicare Oitsuki, come principio e non solo come tecnica, ecco che il dubbio sarà sciolto… Oitsuki non è più ...

Read More »

L’uso dell’anca in Oi Tsuki

Anca in Oitsuki (Questo articolo è la continuazione di quest’altro) Parlare dell’uso dell’anca nel Karate, significa in primo luogo aver presente con chiarezza quali siano le meccaniche che ne regolano il corretto impiego: nel linguaggio tecnico del Karate di Okinawa, tali meccaniche vengono spesso racchiuse nel principio denominato Gamaku, e ...

Read More »

Storia di un Sensei – Gli insegnamenti

Condizioni, un pallone e una grande lezione Capitolo 3 – Gli insegnamenti (parte 2 qui) L’allenamento durava due ore tre volte la settimane. Le regole del maestro erano poche ma chiare: rispetto ed educazione,lavoro duro e niente calcio ! Si, niente calcio, diseducativo, malformante sia nella mente che nel fisico ...

Read More »

Oitsuki: il famoso pugno squilibrato del Karate

Oi Tsuki, pro e contro Anni e anni a ripetere “vasche di tecniche” a vuoto, movimenti apparentemente semplici ma resi difficili dal continuo sentirci ripetere comandi come “mettici l’anca!”, “abbassa le spalle!”, “prima la gamba, poi il braccio!”… Anni e anni di tecniche spesso male eseguite, di pugni bloccati a ...

Read More »

Kiba Dachi

Il kiba dachi, la posizione del cavaliere Vi mostriamo questa volta, la terza posizione fra quelle prime tre che si insegna al novello praticante. Devo ammettere che nonostante sia annoverata fra le principali, ciò non significa che essa sia facile. Anzi, nasconde criptiche risorse e movimenti nascosti, e almeno in ...

Read More »

Il Karate è un’arte marziale completa? (parte 2)

Considerazioni finali sulla completezza Parte 2 (parte 1 qui) – È, dunque, il Kudo un’arte completa? No. No perché la maggior parte delle tecniche di controllo e leva in piedi sono vietate. No perché non si può colpire in volto l’avversario quando è a terra. No perché la lotta a ...

Read More »

Il Karate è un’arte marziale completa?

La completezza, un bel dilemma Quante discussioni animano forum e social network, nell’era di Internet, delle MMA, dei corsi di DP tutto-e-subito, sull’eventuale completezza ed efficacia di questa o quella AM…? Tante, troppe, probabilmente. E in tanti (troppi, probabilmente) tentano, con minore o maggior efficacia e convinzione, di ergersi a ...

Read More »

La non intenzione (parte 2)

Non intenzione, parte seconda Parte 2 (parte prima qui) – Se nella prima parte abbiamo perlopiù esplicitato il significato dell’intenzione, in quest’ultima parte vedremo di analizzare la non-intenzione. Secondo voi, nel momento in cui il nostro avversario agisce, è possibile fare dei pensieri razionali del tipo: arriva l’attacco! Devo stare ...

Read More »

La non intenzione

Non intenzione Se ne sono dette talmente tante e in così larga misura riguardo questa forma mentis tanto cara ai marzialisti che è davvero scoraggiante parlarne qui. Più o meno sinteticamente cerchiamo in maniera semplice di capire di cosa si tratta. Innanzi tutto bisogna capire cosa è l’intenzione. Definiamo grossolanamente ...

Read More »

Storia di un Sensei – La scelta

Storia di un Sensei, capitolo secondo Capitolo 2 – La scelta (parte 1 qui) Qualche mese dopo, con l’ inizio delle scuole, mio padre, il re dei genitori apprensivi, visto che dovevo fare il mio ingresso nella “società” mi disse che avrei dovuto imparare a difendermi nel caso avessi trovato ...

Read More »