Home / Studio

Studio

Consigli pratici per il kata

Kata: consigli pratici Tipica pratica di molte discipline marziali è la forma, nel karate essa prende il nome di: kata. Ma cosa è propriamente un kata? Un kata si può considerare come un prezioso quaderno degliappunti dove gli antichi Maestri hanno scritto col corpo le loro annotazioni. Nei kata si nasconde ...

Read More »

Il concetto di Kata – Un tentativo di approccio neutrale

Articolo originale by Andreas Quast, 1 febbraio 2016 Il termine “kata” può essere trovato nelle arti marziali classiche ma anche nelle arti di spettacolo (geido 芸道) giapponesi. Il concetto non è dissimile. Nel mondo delle arti, della manifattureria e dell’artigianato, vi è una accesa disputa su quale debba essere l’ideograma ...

Read More »

Passai/Bassai: il kata oscuro

Passai: analisi storica Alcuni kata sembrano davvero volerci confondere di continuo: Naihanchi, Sanchin, Kusanku … Seisan di sicuro. Ma nella lista dei kata popolari e conosciuti, Passai occupa un posto speciale, in quanto non vi è alcuna forma più offuscata, confusionaria e difficile da tracciare ed analizzare. Il suo nome ...

Read More »

Dire mille, fare 1000

Dire mille, fare 1000 Salve a tutti, l’esercizio di kihon che verrà proposto di seguito fa parte di un mio esperimento, per cui ci tengo a precisare che chiunque può apportare le modifiche che ritiene opportune in base alle sue necessità e possibilità. In sostanza si tratta di sferrare in ...

Read More »

La dimensione temporale nel kumite 2

Ritmo, tempo e previsione Combattere è sintonia. Questo l’abbiamo visto nel precedente discorso e abbiamo parlato degli effetti di una corretta gestione del tempo. Ciò che non abbiamo visto è il ruolo che propriamente svolge il ritmo e il tempo all’interno di un combattimento. Ci facciamo dunque aiutare dal più ...

Read More »

La dimensione temporale nel kumite

Sintonia e previsione Il modo in cui ci rapportiamo alle persone nella vita comune non è poi tanto diverso da quello che si verifica durante un combattimento. La bugia diviene una finta (shikake), la vera intenzione si manifesta con un attacco portato a termine, la gestione degli spazi mostra come ...

Read More »

Verso il Kata e Oltre! (Parte 2)

Godetevi il viaggio Bene, rieccoci qui. Continua la strada verso la comprensione del kata. Sarà davvero possibile dare una risposta? Se non avete ancora letto la prima parte, andate qui! Possiamo anche vedere il kata come un viaggio. L’esecuzione e la padronanza perfetta di un singolo kata richiede (si dice) ...

Read More »

Verso il Kata e Oltre!

Leggere un kata tra le righe di Stefano Censi Cos’è un kata? Perché si praticano i kata? Perché si amano i kata? Inizialmente queste sequenze tecniche sono ripetute fino allo sfinimento e il traguardo principale sta nel ricordarsi la serie corretta dei movimenti. Quando questa sequenza è stata assimilata, però, ...

Read More »

Kumite: muoversi nello spazio e il tempo 2

Spazio e dinamicità nel kumite Parte 2 – Precedentemente abbiamo affrontato il discorso riguardante lo spazio in senso statico potendo così delineare almeno in via generale il concetto di distanza sotto due parametri diversi (che a mio dire risultano sempre pochi). Questo approccio ha evidenziato l’importanza della distanza per la ...

Read More »

Kumite: muoversi nello spazio e il tempo

Spazio e tempo, la base delle variabili nel kumite Mi sono fatto un po’ di coraggio. Sono passati molti mesi dall’ultimo post introduttivo sul kumite, che dopo tanti studi in merito, ritengo incompleto e fine a se stesso. Ci ho messo così tanto a prepararne un altro perché penso che ...

Read More »