Home / Riflessioni (page 2)

Riflessioni

L’effetto farfalla

L’effetto farfalla. Esiste il libero arbitrio ? Come può il praticante ispirare se stesso tramite gli altri ? Cerchiamo di guardare la realtà attraverso questo filtro proposto. Il termine “effetto farfalla” che prende spunto dalla fisica/matematica, deriva dal libro “Rumore di tuono” del 1952, dove Ray Bradbury immagina che nel ...

Read More »

L’appetito e la fame nell’arte marziale

Premetto, a prescindere dalla simpatica foto non è un articolo per cercar di conciliare tutti gli amanti della buona forchetta con gli artisti marziali, tutt’altro Il mio ragionamento inizia con un po’ di storia spicciola. Per chi non lo sapesse la parola arte marziale ha una non trascurabile discendenza, infatti ...

Read More »

Quando lo spirito va in vacanza

Prima che vi allarmiate vi avviso che quest’articolo non parla di trasmigrazione dell’anima o vita oltre la morte, niente del genere, parliamo di relax dello spirito Credo che prima o poi ognuno di noi attraverso le più svariate circostanze arrivi a porsi pesanti interrogativi esistenziali, quello che mi interessa al ...

Read More »

L’illusione della superficie e dell’abisso

Credo che a ognuno di noi prima o poi gli sia capitato di denigrare una causa definendola superficiale elogiando magari un’altra per la sua profondità Ebbene a questo punto c’è da chiedersi: fin dove ho spinto me stesso per poter distinguere il profondo dal superficiale? Il mio abisso è tale ...

Read More »

Le ganasce dello spirito

Tutti noi siamo guidati inesorabilmente dalle nostre esperienze, l’esperienza in sé è qualcosa da cui non ci si può allontanare, persino ora che scrivo aggiungo un altro tassello alla storia della mia esistenza. In sostanza il nostro modo di relazionarci, di pensare e di agire si forgia attimo dopo attimo, ...

Read More »

Cammino comune

Nascendo abbiamo in comune con gli altri esseri viventi la stessa meta, la morte. Immagino già molti lettori intenti a compiere i più strampalati riti scaramantici, purtroppo questo argomento è ancora tabù per molti, dico purtroppo poiché iniziare a pensare alla morte potrebbe farvi iniziare a vivere, non sopravvivere, vivere ...

Read More »

Un maestro è mare o stagno

” Far valere l’erede – Chi ha fondato con spirito altruistico qualcosa di grande, provvederà ad educarsi degli eredi. È segno di una natura tirannica e bassa vedere degli avversari in tutti i possibili eredi della nostra opera, e vivere in stato di difesa contro di loro” Mi avvalgo ancora ...

Read More »

Filosofia artistica

Riflessioni sul significato del Karate-Do per poi giungere a una concezione di Filosofia Artistica Da tempo mi chiedo una cosa… Cosa è di preciso il Karate Do? Oramai sappiamo tutti che non si tratta di calci e pugni (non solo almeno), fosse solo quello cosa cambierebbe da un picchiatore? No, no, ...

Read More »

Apparente ipocrisia dell’artista marziale Parte 2

Ci eravamo lasciati con la promessa di concrete spiegazioni riguardo la pratica di un’arte di guerra per fini pacifici Il dojo (termine giapponese per indicare il luogo dove ci si allena) non è altro che una metafora della vita. Il compito del Maestro è quello di insegnare innanzi tutto il ...

Read More »

Apparente ipocrisia dell’artista marziale Parte 1

Non scambiateci per qualcun’altro. Il mondo di chi pratica arti marziali è soggetto a innumerevoli pregiudizi e fraintendimenti, in troppi pur la loro vistosa mancanza di esperienza in questo campo si arrogano il diritto di giudicare negativamente (spesso con eccessiva severità) chi “si allena per fare a botte”, già poiché ...

Read More »